Attività estrattive - Cave

Ultima modifica 21 febbraio 2023

Descrizione delle attività del Servizio

Dall’entrata in vigore della Legge Regionale n.23/2016 l’Ufficio Cave della Provincia si occupa delle attività inerenti la disciplina delle attività estrattive, con particolare riferimento alle nuove autorizzazioni, ai rinnovi, proroghe e modifiche
delle autorizzazioni vigenti (art.19 L.R. n.23/2016), nonché ai subingressi nella coltivazione di cave per trasferimento dei diritti ad altro titolare (art.20 L.R. n.23/2016).
I progetti di attività estrattiva sono sottoposti alla procedura di Verifica di VIA di cui alla L.R. n.40/1998 e s.m.i. e D.Lgs. n.152/2006 e s.m.i. (vedi pagina Ufficio VIA); tale procedura è preliminare alla presentazione della domanda di autorizzazione all’esercizio dell’attività estrattiva.

Ai sensi dell’art.36 comma 4 della L.R. n.23/2016, per il territorio della Provincia di Vercelli l’attività di vigilanza sulle cave è svolta dal Servizio Regionale di vigilanza delle attività estrattive.

- Geologico e Difesa del Suolo:   Servizio trasferito in capo alla Regione Piemonte.
- Polizia mineraria:   Servizio trasferito in capo alla Regione Piemonte.
- Vincolo idrogeologico:   Servizio trasferito in capo alla Regione Piemonte.

Ufficio di riferimento