Vai al sito della Protezione Civile Regionale Vai al sito della Protezione Civile provinciale

Il ruolo della Provincia in materia di protezione civile è definito dall’art. 13 –“ Competenze delle Province”- della Legge 24 febbraio 1992, n. 225, “Istituzione del Servizio Nazionale della Protezione Civile”; dall’art. 108 –“Funzioni conferite alle Regioni e agli enti locali”- del Decreto Legislativo 31 marzo 1998, n. 112, “Conferimento di funzioni e compiti amministrativi dello Stato alle regioni ed agli enti locali, in attuazione del capo I della Legge 15 marzo 1997, n. 59”; dall’art. 71 – “Funzioni delle Province”- della Legge regionale 26 aprile 2000, n. 44, “Disposizioni normative per l’attuazione del decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 112”; dall’art. 13 – “Competenze in materia di protezione civile”- della Legge regionale 14 aprile 2003, n. 7, “Disposizioni in materia di protezione civile”.

 Il presente Piano provinciale di protezione civile costituisce lo strumento per “l’attuazione degli interventi urgenti in caso di crisi determinata dal verificarsi o dall’imminenza di eventi di cui all’art. 2, comma 1, lettera b) della Legge 225/1992, avvalendosi anche del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco”.

Trattasi di “eventi naturali o connessi con l’attività dell’uomo che per loro natura ed estensione comportano l’intervento coordinato di più enti o amministrazioni competenti in via ordinaria”.

 Esso si articola in :

 A.        PARTE GENERALE, che, per quanto riguarda i dati di base territoriali, gli scenari degli eventi attesi e le aree di emergenza si rifà al Programma di previsione e prevenzione dei rischi, approvato con deliberazione del Consiglio Provinciale n. 100 del 16 maggio 2000.

 B.        LINEAMENTI DELLA PIANIFICAZIONE: descrive le competenze    e la dislocazione provinciale degli Enti, Comandi, Organi e strutture che compongono il Servizio di Protezione Civile; gli Organi di coordinamento nell’emergenza; il sistema delle trasmissioni e le risorse

 C.        MODELLO DI INTERVENTO: definisce il sistema per esercitare la direzione unitaria dei servizi di emergenza a livello provinciale.

 D.        RIFERIMENTI NORMATIVI: riporta l’elenco delle leggi, decreti, norme e direttive di protezione civile di diretto interesse.

 E.        CARTOGRAFIA: raccoglie i riferimenti cartografici del territorio provinciale.