torna home page informazioni [Agricoltura] [Finanze] [Ambiente] [Svil.socioec.] 
[Pian.Territ.] [Lav.Pubbl.] [Organizz.] [Aff.generali]
informazioni
Organizzazione
Sedi
Dati finanziari
Storia - Geografia
Statistiche e analisi
news
Comunicati
Iniziative
Livelli ozono
servizi
Per il cittadino
Per le imprese
Per gli Enti
Territorio e ambiente
eventi
Cultura e sport
Musei
Mostre
Conferenze
amministrazione
Presidente
Giunta
Consiglio
Commissioni
Difensore Civico
Atti amministrativi
Regolamenti
comuni
Elenco
Mappa
gare e concorsi
Gare di appalto
Concorsi e bandi
società partecipate
link utili

 

 
agroambiente
produzioni/avversità
fondiari
ass. tecnica e U.M.A.
viticoltura/zootecnia
amministrazione
indice
Agricoltura - indice
 Agricoltura
 

Con la L.R. 8 luglio 1999 n.17 è stato conferito alle Province l'esercizio di funzioni amministrative in materia di agricoltura, alimentazione, sviluppo rurale, caccia e pesca precedentemente di competenza regionale.
Tra le molteplici attività che la Provincia ora gestisce in materia di agricoltura assume particolare rilievo l'attuazione del
Piano di Sviluppo Rurale 2000 - 2006, che costituisce il principale strumento di programmazione e di finanziamento a disposizione del Piemonte per lo sviluppo del sistema agricolo e agroindustriale.
Esso eroga contributi a sostegno di investimenti e di attività quali quelli a favore dell'
insediamento dei giovani in agricoltura, anche attraverso premi al prepensionamento, quelli a sostegno di attività agrituristiche, o a programmi di investimento di natura fondiaria, edilizia, di acquisto di attrezzature e macchine agricole.

 


SETTORE AGRICOLTURA
Via Pirandello 8
Responsabile:
Dott. Gabriele Varalda
Tel: 0161-597.657
Fax: 0161-597.679
varaldag@provincia.vercelli.it

News
 

BANDO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE PER LA PARTECIPAZIONE DEGLI AGRICOLTORI A SISTEMI DI QUALITA’ ALIMENTARE - File formato .pdf

LINEE GUIDA E ISTRUZIONI TECNICHE OPERATIVE PER
L’APPLICAZIONE DELLA MISURA 132 - File formato .pdf

 

PROGRAMMA DI MECCANIZZAZIONE AGRICOLA - CONCORSO NEGLI INTERESSI SU PRESTITI QUINQUENNALI PER L' ACQUISTO DI MACCHINE ED ATTREZZATURE AGRICOLE.
D.G.P. n. 532 del 25/05/2009 e D.D. n. 1209 del 26/05/2009.

Bando di presentazione domande di finanziamento per l' anno 2009.

Periodo e modalità di presentazione delle domande di finanziamento al Settore Agricoltura della Provincia di Vercelli:

dal 1° giugno 2009 alle ore 12,00 di venerdì 31 luglio 2009 utilizzando l' apposito modello di domanda e i servizi on-line integrati nel sistema informativo agricolo piemontese (SIAP);
le copie cartacee stampate dalla procedura informatica dovranno pervenire (debitamente sottoscritte) presso la sede del Settore Agricoltura, via Luigi Pirandello n. 8 – 13100 Vercelli (VC) sempre entro le ore 12,00 del 31 luglio 2009, oppure entro la stessa data potranno essere spedite per posta all’ indirizzo sopra precisato per mezzo di raccomandata di cui farà fede il timbro postale per la spedizione.

BANDO SCARICABILE IN FORMATO PDF:


Ristrutturazione Vigneti 2009

SI COMUNICA CHE da giovedì 3 settembre 2009 è aperto il bando regionale per la presentazione delle domande di contributo per la campagna 2009/2010 relative alla misura di ristrutturazione e riconversione vigneti.
Entro le ore 20 del 30 novembre 2009 dovrà essere effettuata per via telematica la presentazione delle domande.
Entro le ore 12 del 10 dicembre 2009 la copia cartacea della domanda, stampata dalla procedura, dovrà essere presentata debitamente sottoscritta al settore Agricoltura della Provincia di Vercelli - Servizio Vitivinicoltura.

ATTENZIONE

Tutte le domande dovranno essere Compilate telematicamente ( previa registrazione )

PER INFORMAZIONI CONTATTARE IL SETTORE AGRICOLTURA DELLA PROVINCIA DI VERCELLI ai n. Tel.
- 0161.597.669 – 0161.597.673 -
FAX 0161.597.679
e.mail falzetti@provincia.vercelli.it
noto@provincia.vercelli.it

"Bando POP anno 2008 - Graduatoria finanziamento domande di contributo per l' acquisto di macchine ed attrezzature agricole".

COMUNICATO : Coeffic. Adeguaento Canone Fondi Rustici
  COMUNICATO : LABORATORIO PROVINCIALE ENOCHIMICO.
  COMUNICATO : Tariffe agromeccaniche anni 2006 – 2007
  Guida all’accertamento del possesso dei requisiti delle figure professionali operanti in agricoltura ed all’applicazione della normativa riguardante la conservazione dell’integrità aziendale

 

 

"Piano di sviluppo rurale del Piemonte 2007/2013 (PSR). Bandi 2007 e 2008. Domande di finanziamento presentate in Provincia di Vercelli e ammesse in istruttoria con la DGR n. 107-10549 del 29/12/2008 e la DD n. 1164 DA in data 30/12/2008 della Direttore Regionale XI Agricoltura. Comunicazione di avvio procedimento"

COMUNICAZIONE DI AVVIO PROCEDIMENTO
1. Mis. 112 PSR bando 2007 (DGR n. 73-7442 del 19/11/2007 e s.m.i.) VC;
2. Mis. 121 PSR bando 2007 (DGR n. 73-7442 del 19/11/2007 e s.m.i.) VC;
3. Mis. 112 PSR bando 2008 (DGR n. 37-8475 del 27/03/2008 e s.m.i.) VC;
4. Mis. 121 PSR bando 2008 (DGR n. 37-8475 del 27/03/2008 e s.m.i.) VC;

5. Mis. 311 PSR bando 2008 (DGR n. 37-8475 del 27/03/2008 e s.m.i.) VC.


 

 

Di seguito è riportato lo schema organizzativo del settore Agricoltura, con indicati anche i collegamenti a cui fanno capo eventuali strutture esterne (frecce tratteggiate):

Settore
AGRICOLTURA
Servizio
Utenti motori agricoli
Servizio
Assistenza tecnica
Servizio
Zootecnia
Servizio
Miglioramenti fondiari
Servizio
Produzioni Vegetali e avversità atmosferiche
Servizio
Agroambiente
Servizio
Vitivinicoltura , Analisi e Statistiche Agricole
Servizio
Amministrazione

 

Con la L.R. 8 luglio 1999 n.17 è stato conferito alle Province l'esercizio di funzioni amministrative in materia di agricoltura, alimentazione, sviluppo rurale, caccia e pesca precedentemente di competenza regionale.


Tra le molteplici attività che la Provincia ora gestisce in materia di agricoltura assume particolare rilievo l'attuazione del
Piano di Sviluppo Rurale 2000 - 2006, che costituisce il principale strumento di programmazione e di finanziamento a disposizione del Piemonte per lo sviluppo del sistema agricolo e agroindustriale.
Esso eroga contributi a sostegno di investimenti e di attività quali quelli a favore dell'
insedia-
mento dei giovani in agricoltura
, anche attraverso premi al prepensionamento, quelli a sostegno di attività agrituristiche, o a programmi di investimento di natura fondiaria, edilizia, di acquisto di attrezzature e macchine agricole.

Altrettanto importante e centrale, anche alla luce dei recenti gravi eventi alluvionali che hanno colpito il Vercellese, l'attività di sostegno alle imprese agricole danneggiate, attraverso l'erogazione di contributi sia a compenso delle perdite colturali subite che per il ripristino delle attrezzature e delle strutture aziendali.
Le istanze di contributo finanziate ai sensi del
Reg. CEE 2078/92 e Reg. CE 1257/99 sono riferite all'applicazione di tecniche di coltura integrata a minore impatto ambientale e rispondono da un lato all'esigenza, postulata anche all'interno del piano territoriale della provincia di Vercelli, di salvaguardare gli equilibri ecologici del territorio, limitando l'inquinamento attraverso la riduzione dei prodotti chimici e dei fitofarmaci utilizzati e tutelando così gli habitat naturali e gli ecosistemi; d'altro lato alla richiesta diffusa e crescente di utilizzo di metodi di produzione non dannosi alla salute dei produttori e dei consumatori, consentendo di rispondere alle richieste di mercato emergenti attraverso l'offerta di prodotti garantiti sotto il profilo della qualità e della sicurezza. L'adozione di tecniche di coltura integrata diventa così per le aziende interessate al progetto fattore di sviluppo e promozione economica

In campo zootecnico un importante intervento di sostegno alle imprese è costituito dall'erogazione dei finanziamenti di cui alla L.423/98, che prevede finanziamenti per quelle aziende che intendono ammodernare ed adeguare le proprie strutture e relative attrezzature (locali e apparecchiature di mungitura, manipolazione e refrigerazione del latte), o realizzare concimaie o impianti di potabilizzazione dell'acqua che assicurino la disponibilità di acque rispondenti ai requisiti chimici e microbiologici prescritti dalla norma.
Sono inoltre previsti contributi per tutte quelle aziende che intendono migliorare i propri allevamenti inserendo in stalla
animali produttivi e di alta genealogia; l'attività di selezione e diffusione delle razze migliori viene promossa anche attraverso il sostegno a mostre e rassegne zootecniche di vario genere.

Intensa è anche l'attività nel comparto delle cosiddette "quote latte" che prevede, oltre alla tradizionale azione di controllo e di accertamento dei quantitativi di riferimento a seguito delle istanze delle aziende interessate, l'assegnazione ai produttori del territorio di nuove quote. derivanti da aumento comunitario del quantitativo globale italiano di latte.

Il programma provinciale di assistenza tecnica poi prevede azioni di ricerca, sperimentazione, dimostrazione e divulgazione agricola, gestite direttamente o in collaborazione coi tecnici CATAC delle varie organizzazioni di categoria: prosegue cioè l'attività già impostata negli anni precedenti, finalizzata all'allestimento di prove dimostrative nei vari comparti colturali (riso, mais, orticole, piante da frutto ecc.) allo scopo di verificare e fare conoscere al mondo agricolo le varietà, di recente o nuova iscrizione, più resistenti alle fitopatie, più produttive e vantaggiose dal punto di vista commerciale; si sta avviando inoltre, essendo emerso anche nel Vercellese il problema dell'infestazione da "Metcalfa pruinosa" un progetto per l'effettuazione di prove di lotta integrata con il lancio di limitatori naturali.

Infine, è attivo nel gattinarese ( Roasio) un laboratorio di analisi enologiche.

 


inizio pagina
stemma provincia  Sito Ufficiale Provincia di Vercelli - Redazione a cura del Servizio Informatico della Provincia
  Ottimizzato per Explorer/Netscape 4.0 o superiori - risoluzione video 800x600 o superiore