Provincia di Vercelli





Homepage > Istruzione, Formazione, Lavoro e Politiche sociali > Creazione d'impresa > News
News


< torna indietro




Qui di seguito è possibile trovare le informazioni aggiornate su corsi, eventi, iniziative ed altro, interesanti per chi desidera avviare un'attività impreditoriale
 

News Approfondimenti
Newsletter tematica a cura dello Sportello Creazione di Impresa
(dicembre 2014-gennaio 2015)
 
Scarica il nuovo numero della newsletter tematica a cura dello Sportello Creazione di Impresa

>>> n° di dicembre 2014-gennaio 2015
Regione Piemonte - Dieci idee per i giovani del Piemonte  
Per contrastare la disoccupazione giovanile la Regione mette in campo un Piano Giovani in dieci punti. Lo stanziamento iniziale sarà di undici milioni, ai quali si aggiungerà l'effetto economico di alcuni sgravi fiscali. L'idea, ha spiegato il presidente Roberto Cota, illustrando l'iniziativa il 7 luglio, è quella di favorire “un nuovo patto generazionale", con l'obiettivo di "difendere i diritti di chi non ha nessun diritto". Leggi tutto >>> 
   
Fondo di garanzia femminile e giovanille (LR. 12/2004)  
Il fondo è istituito per favorire l’accesso al credito delle piccole imprese femminili e giovanili.

Beneficiari: Piccole imprese femminili e giovanili operanti nei settori ammessi dal Regolamento n. 1998/2006 (“De minimis”), iscritte al Registro Imprese, con sede legale e operativa nella Regione Piemonte. Requisiti per le imprese a prevalente partecipazione femminile: -imprese individuali: il titolare deve essere donna; -società di persone e cooperative: almeno il 60% dei soci devono essere donne;-società di capitali: almeno i 2/3 delle quote di capitale devono essere detenute da donne e l’organo di amministrazione deve essere composto da donne per almeno i 2/3. Requisiti per le imprese a prevalente partecipazione giovanile: -imprese individuali: il titolare deve essere un giovane di età tra i 18 a 35 anni; -società di persone e cooperative: almeno il 60% dei soci devono essere giovani di età tra i 18 a 35 anni; -società di capitali: almeno i 2/3 delle quote di capitale devono essere detenute da giovani di età tra i 18 a 35 anni e l’organo di amministrazione deve essere composto da giovani di età tra i 18 a 35 anni per almeno i 2/3.

Spese ammissibili: Spese sostenute a partire dai sei mesi precedenti la presentazione della domanda, di importo compreso tra € 5.000,00 ed € 40.000,00: -acquisto di Hardware e Software; -acquisto di macchinari, attrezzature, impianti e arredi; -acquisto di autonegozi e automezzi per trasporto di cose inerenti l’attività aziendale (è escluso l’acquisto di veicoli per il trasporto di merci su strada da parte di soggetti beneficiari che effettuano trasporto di merci su strada per conto terzi); -opere murarie, impianti elettrici idraulici e ristrutturazioni murarie in genere; -spese in conto gestione (materie prime, semilavorati, prodotti finiti, merci destinate alla rivendita, spese per locazione, formazione e qualificazione del personale, prestazione di servizi); -spese generali (massimo 10% delle spese ammissibili). Non sono ammissibili: a. beni acquisiti o da acquisire in leasing; b. spese per l’utilizzo di un marchio in franchising.

Natura dell’agevolazione: Garanzia gratuita sull’80% di un finanziamento agevolato, di importo compreso tra € 5.000,00 e € 40.000,00, erogato da una banca convenzionata con Finpiemonte. Durata del finanziamento: -36 mesi (di cui 6 di preammortamento), con rimborsi trimestrali, per finanziamenti di importo massimo € 20.000,00; -60 mesi (di cui 12 di preammortamento), con rimborsi trimestrali, per finanziamenti di importo massimo € 40.000,00.

Per un approfondimento >>>

[Fonte: testo tratto da www.finpiemonte.it]
 

L.R. 34/2008 – Art. 42 - Incentivi alle imprese.                       
 

Per maggiori informazioni in merito a destinatari dell'intervento, termini e madalità di presentazione delle domande e dotazione economica, consultare la D.D. regionale 5 agosto 2010, n. 445 "L.r. 34/08 e s.m.i., artt. 29 e 42. Modalita' di presentazione delle domande e definizione dei soggetti destinatari degli interventi. Approvazione dello schema di contratto per affidare a Finpiemonte S.p.A. la gestione del "Fondo regionale per la nascita e lo sviluppo di iniziative di lavoro autonomo e di creazione d'impresa". Impegno di spesa ed erogazione di Euro 250.000,00 sul cap. 168750/2010- As 100881". (REGIONE PIEMONTE - BOLLETTINO UFFICIALE N. 34 DEL 26/08/2010).
>>>
Inoltre, informazioni sempre aggiornate  si possono trovare nella sezione tematica dedicata del sito ufficiale della Regione Piemonte all'indirizzo: www.regione.piemonte.it/lavoro e sul sito di Finpiemonte all'indirizzo: www.finpiemonte.it

Nota: per coloro che inoltreranno domanda, si prega cortesemente di apporre sulla busta la dicitura "NON APRIRE"
.
 


Ultimo aggiornamento: gennaio 2015




Servizi di accompagnamento ed assistenza tecnica a favore dell'autoimpiego e della creazione di impresa art.42, comma 1 della L.R. 34/2008 e s.m.i.
Continuità dei "Percorsi integrati per la creazione di impresa" previsti dal POR FSE 2007-2013 OB. specifico C), attività 10, azioni 1, 2 e 3


 


< torna indietro


SERVIZIO CREAZIONE D'IMPRESA
Via San Cristoforo 3
13100 - Vercelli

Responsabile di servizio:
Dott.ssa Antonella BERTARELLO
Tel 0161 - 590.240
Fax 0161 - 590.230
bertare@provincia.vercelli.it


Sportello Creazione d'impresa
Tel 0161 - 590.202
Numero verde: 800943960
impresa@provincia.vercelli.it




Ricerca




A   A   A     |     © Provincia di Vercelli     |    stampa questa pagina

Provincia di Vercelli - Via San Cristoforo, 7 - 13100 Vercelli - Centralino 0161 5901 - [ C.F. 80005210028 ] - PEC: presidenza.provincia@cert.provincia.vercelli.it