Provincia di Vercelli





Homepage > Pianificazione territoriale > Amministrativo trasporti > Tessere di libera circolazione per diversamente abili
Tessere di libera circolazione per diversamente abili

Ai sensi del Decreto Legislativo 345/98, a decorrere dall’1.1.1999, sono conferite alle Province le funzioni amministrative relative al rilascio di tessere per diversamente abili per la libera circolazione sulle linee urbane ed extraurbane finanziate dalla regione.

CLICCA QUI PER LE TRATTE INTERREGIONALI PERCORRIBILI - ELENCO PER STAZIONI DI PARTENZA



ATTENZIONE : NUOVE DISPOSIZIONI IN MATERIA DI TESSERE DI LIBERA CIRCOLAZIONE

AVVISO IMPORTANTESONO STATI PROROGATI AL 31 AGOSTO 2016 I TERMINI PER RICHIEDERE LA SOSTITUZIONE della TESSERA DI LIBERA CIRCOLAZIONE IN POSSESSO (tessera gialla)

Si comunica che con deliberazione n. 62-1987 del 30 luglio 2015 (pdf 1.2 MB) la Regione Piemonte ha disposto che:
• le tessere di libera circolazione al momento vigenti saranno valide fino al 31 gennaio 2016;
• le tessere di libera circolazione Bip emesse in sostituzione delle tessere attuali saranno valide a partire dal 1 febbraio 2016, con validità annuale, per cui scadranno il 31 gennaio 2017;
N.B. i soggetti già titolari di tessere di libera circolazione sia cartacea sia magnetica, aventi diritto, riceveranno una comunicazione da 5T Srl relativamente alle modalità di sostituzione delle tessere.


INFORMAZIONI E SOSTITUZIONI: CLICCA QUI

NUOVE EMISSIONI : 

Dal 9 novembre cambiano le caratteristiche e le modalità di emissione delle tessere di libera circolazione per le persone diversamente abili (Comunicato Regione Piemonte)

La tessera di libera circolazione è un documento di viaggio regionale, con validità annuale (12 mesi dal rilascio), che permette a particolari categorie di Utenti, di viaggiare gratuitamente sulle linee extraurbane ed urbane della Regione Piemonte, sulla metropolitana di Torino e sulle tratte dei treni Regionali contribuite dalla Regione Piemonte.

Ha diritto al rilascio della tessera di libera circolazione chi rientra in una delle seguenti categorie:
1. ciechi assoluti e ciechi ventesimisti, la gratuità del viaggio è anche consentita all’eventuale accompagnatore;
2.  sordomuti;
3. "grandi invalidi" (invalidi di guerra, civili di guerra e per servizio), appartenenti alle categorie dalla prima alla quinta.
A coloro che appartengono alla prima categoria, con una super invalidità, è rilasciata una tessera che permette la gratuità del viaggio all’eventuale accompagnatore;
4. disabili (invalidi civili e del lavoro) con una percentuale di invalidità uguale o superiore al 67%.
Nei casi di invalidità del 100% la gratuità del viaggio è anche consentita all’eventuale accompagnatore;
5. minori invalidi, la gratuità del viaggio è anche consentita all’eventuale accompagnatore.

La tessera riporterà sul fronte oltre alla foto del titolare anche una "D", come titolo per diversamente abile, e una "A" come titolo per diversamente abile con accompagnatore, unitamente alla data di inizio e fine validità della stessa. Con la dicitura "A", che significa eventuale accompagnatore, non si intende che la persona diversamente abile deve sempre e comunque essere accompagnata.


Come richiederla :

Per ottenere tale beneficio i residenti in tutti i Comuni della Provincia di Vercelli, dovranno, fare riferimento alla Provincia di Vercelli presso :
Ufficio Amministrativo Trasporti – Piazza Mazzini – 13100 Vercelli
tel. 0161 590295 – 590312

aperto al pubblico tutti i giorni dal lunedì al giovedì dalle 9:00 alle 12:30 e venerdì dalle 9:00 alle 12:00.


Per ottenere la tessera di libera circolazione è necessario compilare l’apposito modulo e si dovranno allegare:

• Fotocopia del certificato di invalidità rilasciato dall’apposita Commissione Medica
• Fotocopia di un documento d’identità valido (per gli extracomunitari anche il permesso di soggiorno in corso di validità)
• Fotocopia del codice fiscale
• Fototessera a colori o su supporto magnetico (cd, chiavetta USB, ecc.). In caso di richiedente minorenne, la fototessera non è necessaria).
La fotografia necessaria può essere effettuata gratuitamente presso gli uffici deputati all’accettazione della pratica all'atto della consegna della richiesta.

Per completare la richiesta di emissione, sarà necessario fare il versamento alla società 5T s.r.l. di € 15,00 (IVA inclusa), tramite apposito bollettino postale pre-compilato, che verrà consegnato direttamente dal personale degli uffici deputati all’accettazione della pratica. N.b. il rilascio della tessera è tassativamente subordinato a tale versamento.

I dati dell’Utente verranno trasmessi alla società 5T di Torino che provvederà a spedire a mezzo posta, direttamente all’indirizzo indicato dal richiedente, la tessera di libera circolazione.


  • LC_NuoveModalita_comunicatoRegione1115.PDF [ 450 kb ]




    Download allegati:

    Modulo richiesta rilascio tessera libera circolazione Smart card BIP


  • MODULO DEFINITIVO RILASCIO TESSERE BIP.doc [ 70 kb ]


    fac simile bollettino rilascio tessera di libera circolazione BIP

  • BOLLETTINO BIP.doc [ 110 kb ]



    < torna indietro


  • SERVIZIO TRASPORTI E MOBILITA'
    Arch. Alberto MUGNI
    Tel 0161 - 590.331
    mugni@provincia.vercelli.it


    UFFICIO TRASPORTI PRIVATI
    Piazza Mazzini
    13100 - Vercelli
    Fax 0161 - 215013

    Daniela ABBATE
    Tel 0161 - 590.312
    abbate@provincia.vercelli.it

    Barbara CAVAGNA
    Tel 0161 - 590.295
    cavagna@provincia.vercelli.it

    Orario apertura:
    da lunedì a giovedì
    9,00-12,30
    venerdì
    9,00-12,00
    Pomeriggio chiuso




    Ricerca




    A   A   A     |     © Provincia di Vercelli     |    stampa questa pagina

    Provincia di Vercelli - Via San Cristoforo, 7 - 13100 Vercelli - Centralino 0161 5901 - [ C.F. 80005210028 ] - PEC: presidenza.provincia@cert.provincia.vercelli.it