Provincia di Vercelli





Homepage > Tutela ambientale > Gestione delle risorse energetiche - Impianti termici > Autorizzazione stoccaggio oli minerali e GPL
Autorizzazione stoccaggio oli minerali e GPL

Ai sensi della Legge n. 239/2004 del 23/08/2004 (c.d. Legge Marzano), art.1, comma 8, lettera c), rientrano nella definizione di "oli minerali" gli oli minerali greggi, i residui delle loro distillazioni e tutte le specie e qualità di prodotti petroliferi derivati e assimilati, compresi il gas di petrolio liquefatto e i biocarburanti ed i bioliquidi. Ulteriori e più dettagliate definizioni di "petrolio greggio", "prodotti petroliferi", "biocarburanti" e "bioliquidi" sono presenti nel Regolamento CE n. 1099/2008 e nel D.Lgs n. 28/2011.

La stessa Legge n. 239/2004 ha trasferito alle Regioni, a partire dal 28/09/2004, la competenza in materia di oli minerali; la Regione Piemonte, con l'art. 53 della L.R. n. 44/2000 e s.m.i. ha attribuito alle Province le funzioni amministrative inerenti il rilascio dei provvedimenti in materia di deposito e lavorazione di oli minerali.

La Legge n. 56/2014 del 07/04/2014 ha infine definito le funzioni delle Province e delle Città Metropolitane a decorrere dal 01/01/2015.

La Provincia di Vercelli è pertanto l'Ente competente per il rilascio delle autorizzazioni relative agli stabilimenti di deposito e di lavorazione di oli minerali e GPL, che in precedenza erano rilasciate dal Ministero delle Attività Produttive o dalla Prefettura, ad eccezione delle "infrastrutture ed insediamenti strategici".

Gli impianti soggetti a regime autorizzativo provinciale sono i seguenti:

i depositi di oli minerali con capacità complessiva superiore a 25 mc (10 mc per i depositi commerciali) e fino a 10.000 mc
gli impianti di riempimento, travaso e deposito di GPL fino ad una capacità di stoccaggio di 200 ton (380 mc circa)
i depositi di GPL in bombole con capacità complessiva superiore a 1000 kg (e fino a 200 ton) di prodotto stoccato
attività di vendita di GPL da parte di "operatori terzi" facenti parte dell'organizzazione commerciale delle aziende distributrici (art. 20 comma 3 del D.Lgs n. 128/2006)
Sono invece soggetti a regime autorizzativo di competenza non provinciale:

le infrastrutture e insediamenti strategici come definiti dall'art. 57 del D.L. 09/02/2012 n. 5
gli impianti di distribuzione carburanti (con relativo stoccaggio)

  • oli_minerali.doc [ 56 kb ]


    < torna indietro


  • GESTIONE DELLE RISORSE ENERGETICHE - IMPIANTI TERMICI

    Emanuela BROGLIA
    Tel 0161 - 590.269
    broglia@provincia.vercelli.it

    Carla ERBETTA
    Tel 0161 - 590.305
    erbetta@provincia.vercelli.it




    Ricerca




    A   A   A     |     © Provincia di Vercelli     |    stampa questa pagina

    Provincia di Vercelli - Via San Cristoforo, 7 - 13100 Vercelli - Centralino 0161 5901 - [ C.F. 80005210028 ] - PEC: presidenza.provincia@cert.provincia.vercelli.it