Provincia di Vercelli





Homepage > Istruzione, Formazione, Lavoro e Politiche sociali > Turismo e montagna > MONTAGNA
MONTAGNA

Programma di Sviluppo Rurale 2007-2013
Mis. 313: Incentivazione di attività turistiche connesse alla fruizione sostenibile del territorio rurale.
Azione 1: Infrastrutturazione della rete sentieristica regionale per la realizzazione di irinerari escursionistici fruibili a piedi, in bicicletta ed a cavallo.


Il territorio regionale, con il coordinamento delle Province, ha risposto al primo invito della Misura 313 Azione 1 del Programma di Sviluppo Rurale superando le aspettative.

Sono state molte, su tutto il territorio regionale, le Proposte di Intervento, che hanno rappresentato il risultato di un grande lavoro progettuale che ha coinvolto gli Enti locali, i professionisti, gli attori locali, gli uffici provinciali e regionali, in un'ottica di concertazione e coordinamento che ha dato ottimi risultati.

La Regione Piemonte non ha potuto che esprimere soddisfazione: i beneficiari hanno "centrato" gli obiettivi che l'Azione si prefiggeva. Il livello delle Proposte è stato alto: qualità, servizi, integrazione con le realtà locali, gestione... Queste sono state parole d'ordine che contribuiranno ad annoverare l'escursionismo fra le reali opportunità di sviluppo di aree rurali delle quali sono note le difficoltà.

L'esperienza ha dimostrato che un bando "impegnativo" come sicuramente era, quello riferito alla 313.1, non ha scoraggiato i potenziali beneficiari, bensì, ha permesso di raggiungere ottimi risultati.




Clicca qui x vedere la pagina pubblicitaria del Progetto


A conclusione del Progetto si riportano qui di seguito alcune dichiarazioni




AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI VERCELLI

Valorizzare la rete sentieristica delle nostre valli rappresenta per l’Amministrazione Provinciale di Vercelli un obiettivo strategico e il Piano di Sviluppo Rurale 2007/2013, con la misura 313, ha permesso di raggiungere in parte questo traguardo.

In accordo e in collaborazione con la Comunità Montana Valsesia e la Comunità Collinare delle Aree pregiate del Nebbiolo e del Porcino sono stati potenziati e migliorati, con importanti interventi strutturali, alcuni sentieri nei territori montani e collinari, a volte poco conosciuti, ma che possono essere considerati di rara bellezza.

La nostra provincia è ricca di stupendi paesaggi di forte impatto naturalistico e culturale . Rendere il più possibile fruibili questi itinerari che piacevolmente si snodano sia nelle vallate montane che in collina non solo permette di tutelare questo importante patrimonio ma ci auguriamo possa favorire e far crescere quella forma di turismo naturalistico attento all’ambiente, al paesaggio, alla cultura, alle tradizioni e perché no, all’enogastronomia.

Un primo passo indirizzato a promuovere un’offerta integrata e coordinata delle attrazioni turistiche del nostro territorio.


            Il Presidente                                                               L’Assessore al Turismo
Carlo RIVA VERCELLOTTI                                                               Angelo DAGO


***************************************


 
COMUNITÀ MONTANA VALSESIA

I sentieri rappresentano una ricchezza delle nostre valli. Per meglio utilizzare questa importante risorsa il progetto “Rosaride” coerentemente con le finalità della misura 313 del Piano di sviluppo rurale ci ha permesso di migliorare alcuni itinerari di grande fascino naturalistico e paesaggistico nei Comuni di Cervatto, Cravagliana e Sabbia nella Valmastallone, Scopello, Piode e Rassa nella Valgrande. Si tratta di itinerari di pregio percorribili a piedi e, in alcuni casi, in mountain bike.

Il progetto nasce dalle linee di sviluppo locale che conferiscono particolare importanza alla valorizzazione dei comprensori escursionistici. Le migliorie della percorribilità dei sentieri si sono concretizzate con interventi di consolidamento delle scarpate, regimazione delle acque e messa in sicurezza del piano di calpestio.

Lungo gli itinerari saranno collocate bacheche per segnalare l’inizio dei sentieri, la direzione e la continuità. I lavori che hanno dovuto subire una sospensione a causa della neve termineranno all’inizio dell’estate e permetteranno un utilizzo dei sentieri sicuramente piacevole con l’avvio della bella stagione.


                       Il Presidente della Comunità Montana Valsesia
                                                Pierangelo Carrara


******************************


 
COMUNITA' COLLINARE AREE PREGIATE DEL NEBBIOLO E DEL PORCINO


La Comunità Collinare Aree Pregiate del Nebbiolo e del Porcino dopo un’attenta analisi e riflessione, nell’ambito del programma ha sviluppato un progetto di ripristino per creare le condizioni affinché gli interventi di valorizzazione possano rappresentare un’occasione di sviluppo in termini di fruizione e di crescita.

Una crescita in primo luogo culturale che passa attraverso la fruizione dei luoghi, “viverli” oltre che “ammirarli”.

La riqualificazione ha interessato tre linee di intervento la prima riguarda la regimazione delle acque dei sentieri collinari, la seconda un’area di sosta e picnic al castello di Vintebbio nel comune di Serravalle Sesia e una in località Ruscaranda al confine tra i comuni di Gattinara e Serravalle Sesia; la terza, infine, riguarda la posa di bacheche informative sui percorsi collinari e sui tempi di percorrenza.

Ciò a cui si è voluto mirare è la coerenza degli interventi, che sono parte di un insieme: ciascuno la tessera di un mosaico più vasto. Questo progetto è propedeutico ad un progetto futuro e si integra perfettamente con il lavoro già svolto relativo ad una cartografia georeferenziata sulla sentieristica e scaricabile anche dal sito web della Comunità Collinare.


                         Il Presidente
                     Daniele BAGLIONE



< torna indietro


UFFICIO TURISMO E MONTAGNA
Via San Cristoforo 3
13100 - Vercelli
Fax 0161 - 501.571

Anna Maria CLAUS
Tel 0161 - 590.274
claus@provincia.vercelli.it

Rossella BARAZOLO
Tel 0161 - 590.228
barazolo@provincia.vercelli.it




Ricerca




A   A   A     |     © Provincia di Vercelli     |    stampa questa pagina

Provincia di Vercelli - Via San Cristoforo, 7 - 13100 Vercelli - Centralino 0161 5901 - [ C.F. 80005210028 ] - PEC: presidenza.provincia@cert.provincia.vercelli.it