Provincia di Vercelli





Homepage > Tutela ambientale > Sportello Unico Attivitą Produttive - SUAP
Sportello Unico Attivitą Produttive - SUAP



NEWS (marzo 2012)

Con l’entrata in vigore il 1° ottobre 2011 del DPR n. 160/2010 “Regolamento per la semplificazione ed il riordino della disciplina sullo sportello unico per le attività produttive, ai sensi dell'articolo 38, comma 3, del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008, n. 133.”, è diventato obbligatorio per le imprese presentare le domande, le dichiarazioni, le segnalazioni e le comunicazioni concernenti le attività ed i relativi elaborati tecnici e allegati esclusivamente in modalità telematica al SUAP competente per il territorio in cui si svolge l'attività o è situato l'impianto.

Nel campo di applicazione del DPR n. 160/2010 ricadono “tutti i procedimenti che abbiano ad oggetto l'esercizio di attività produttive e di prestazione di servizi” e, pertanto, anche i procedimenti in capo al Settore Ambiente in materia di tutela ambientale (emissioni in atmosfera, rifiuti, risorse idriche, ecc..) devono essere, a partire dal 1° ottobre 2011, presentati in via telematica al SUAP, ossia alla Camera di Commercio di Vercelli e da tale organo gestiti.

La Regione Piemonte ha recentemente impartito, con circolare n° 3 prot. n° 3492 in data 19.03.2012, le prime disposizioni di attuazione in ambito regionale del DPR 160/2010 individuando i procedimenti che, data le peculiarità e il carattere di specialità, non transitano dallo sportello unico e che pertanto rimangono in capo all’autorità compente:
  1. autorizzazione alla realizzazione di impianti di smaltimento e recupero rifiuti ex art. 208 D.Lgs 152/06;
  2. approvazione del progetto per la bonifica e messa in sicurezza dei siti ex art. 242 D.Lgs 152/06;
  3. autorizzazione al trasporto transfrontaliero dei rifiuti;
  4. valutazione di impatto ambientale (Via) ex art. 10 e12 LR40/98;
  5. concessione di derivazione di acqua pubblica.

Le istanze di carattere ambientale, ad eccezione di quelle individuate dalla Regione Piemonte con la circolare n. 3 del 19/03/2012, devono essere presentate, ai sensi del D.P.R. 160/2010, allo Sportello Unico competente per territorio e NON possono più essere presentate direttamente alla Provincia di Vercelli.

La Provincia di Vercelli rimane, ai sensi del D.lGs 152/06, l’autorità competente allo svolgimento dell’endoprocedimento instruttorio ma, ai sensi dell’art. 4 comma 2 del DPR 160/2010, il SUAP emanerà l’atto finale e lo trasmetterà in forma telematica al soggetto richiedente.

SITI UTILI

Siti ufficiali http://www.impresainungiorno.gov.it/it/home/
Una pubblica amministrazione più vicina alle imprese è un valore per tutti

Sito della Camera di Commercio di Vercelli

ELENCO SUAP della Provincia di Vercelli

In allegato la documentazione relativa allo Sportello Unico Attività Produttive (SUAP)




Download allegati:

CIRCOLARE n. 3 del 19/03/2012 Regione Piemonte

  • Circolare_SUAP.pdf [ 1184 kb ]





  • Circolare 25_03_2011.pdf [ 78 kb ]
  • Circolare MISE 3637_C.pdf [ 640 kb ]





  • Estratto DL stabil.pdf [ 36 kb ]
  • Schema regolamento.pdf [ 891 kb ]



    < torna indietro


  • SETTORE TUTELA AMBIENTALE
    Via S. Cristoforo 3
    13100 - Vercelli
    Tel 0161 - 590.451
    Fax 0161 - 255.570

    Dirigente Responsabile:
    Dott. Piero Gaetano VANTAGGIATO
    vantaggi@provincia.vercelli.it




    Ricerca




    A   A   A     |     © Provincia di Vercelli     |    stampa questa pagina

    Provincia di Vercelli - Via San Cristoforo, 7 - 13100 Vercelli - Centralino 0161 5901 - [ C.F. 80005210028 ] - PEC: presidenza.provincia@cert.provincia.vercelli.it