Provincia di Vercelli





Homepage > Istruzione, Formazione, Lavoro e Politiche sociali > Immigrazione > Corsi di formazione e orientamento
Corsi di formazione e orientamento



INFOPOINT E
SPORTELLI MEDIAZIONE


ATTIVITA' NEI CONSULTORI
E NEI CONSORZI
 OSSERVATORIO:
REPORT ANNUALE


ATTIVITA'
NELLE SCUOLE
 CORSI DI FORMAZIONE
E ORIENTAMENTO

LINKS UTILI
(TEMATICI)



CORSI DI FORMAZIONE E ORIENTAMENTO
PER CITTADINI STRANIERI

 
 
Nell'ambito delle attività previste dal Piano Provinciale Annuale Immigrazione, in collaborazione con il Servizio Orientamento e il Servizio Formazione professionale, la Provincia organizza annualmente specifiche attività di orientamento e formazione rivolte, sia direttamente ai cittadini stranieri, sia agli operatori che sul territorio provinciale operano nell'ambito dell'immigrazione.



Attività dedicate (all'interno del Piano annuale provinciale immigrazione)

In particolare nel corso del triennio 2009-2010, 2010-2011 e 2011-2012 sono state realizzate le seguenti attività dedicate:

Corso di aggiornamento per mediatori e mediatrici operanti sul territorio provinciale

(Piano Immigrazione 2009-2010 e 2010-2011)
 
Destinatari: mediatrici e i mediatori in servizio all’interno degli Infopoint attivati sul territorio provinciale;
Numero di incontri e durata: il percorso si è articolato in 5 incontri, il primo di tre ore e i successivi di quattro ore l’uno, per complessive 19 ore di formazione in aula
Focus formativi: il corso ha affrontato e approfondito il tema del significato della mediazione culturale all’interno dello specifico contesto socio-culturale-economico della provincia di Vercelli, articolato nelle sue differenti specificità locali, connesse alle diverse dinamiche dei tre tradizionali ambiti geografici (Valsesia, Città di Vercelli e area urbana, Bassa Vercellese) 
 
                                 
Percorso di orientamento per studenti stranieri presso l'Istituto Comprensivo di Serravalle Sesia

(Piano Immigrazione 2010-2011)
 
Il progetto di orientamento proposto rivolto a giovani immigrati si colloca all'interno delle azioni di sistema e accompagnamento previste dal Piano Provinciale pluriennale relativo alle azioni di orientamento finalizzate all'assolvimento dell'obbligo di istruzione e all'occupabilità.
L'attività ha coinvolto gli studenti della Scuola Secondaria di I grado di Serravalle Sesia e in maniera diretta ed indiretta i familiari e gli insegnanti dei ragazzi stessi.

L'idea centrale del percorso è quella di permettere ai giovani immigrati di progettare e realizzare prodotti mediatici originali che comunichino la propria storia personale passata, presente e futura. I prodotti mediatici devono essere molto vicini alle esperienze quotidiane dei giovani, usando gli strumenti che hanno solitamente a disposizione: gli sms, le foto scattate con il cellulare, i profili di facebook, le discussioni in chat, i filmati di youtube.
 
   
E-book informativo-orientativo per ragazzi stranieri in età di obbligo scolastico-formativo

(Piano Immigrazione 2010-2011)
 
All'interno delle azioni di sistema e accompagnamento previste dal Piano Provinciale pluriennale relativo alle azioni di orientamento finalizzate all'assolvimento dell'obbligo di istruzione e all'occupabilità si colloca anche un'altra azione specifica rivolta a giovani cittadini stranieri, ovvero un E-book informativo sul sistema scolastico-formativo nazionale.

 
   
Incontri di net-working con operatori e operatrici della rete territoriale dei servizi per l’immigrazione

(Piano Immigrazione 2010-2011 e 2011-2012)

Annualità 2010-2011:
Il percorso è durato 3 incontri "riservati", più l’incontro seminariale pubblico del 18 maggio 2011.
Gli obiettivi di questi incontri sono stati:
- far emergere i bisogni formativi trasversali ai vari enti che i diretti interessati (operatori di front office) esprimono
- far emergere alcune tematiche considerate importati e a cui dare una prima risposta immediata
- facilitare la costruzione di una rete tra operatori che possa continuare al di là degli incontri provinciali.
 
Sono stati invitati tutti gli operatori degli enti pubblici ed alcuni enti privati che hanno principalmente o comunque spesso utenza straniera. I presenti al percorso appartengono a: Provincia di Vercelli - Centro per l’Impiego, Prefettura di Vercelli - ufficio stranieri, Questura di Vercelli - ufficio stranieri, Centro Territoriale Permanente di Vercelli, USR - ufficio di Vercelli, URP Comune di Vercelli, ASL di Vercelli, Ente gestore dei servizi socio assistenziali CASA di Gattinara, Ente gestore dei servizi socio assistenziali CISAS di Santhià, Ente gestore dei servizi socio assistenziali di Vercelli, Ente gestore dei servizi socio assistenziali Comunità Montana Valsesia, ANOLF - CISL di Vercelli, Centro di Servizio per il Volontariato di Vercelli, Onda blu - mediatrici culturali, Vedogiovane - attività interculturali nelle scuole.
 
Nei tre incontri riservati si sono trattati i seguenti temi:
- i bisogni formativi degli operatori di front office con utenza straniera
- la legislazione sull’immigrazione a partire dagli ultimi aggiornamenti (si veda il reato di clandestinità)
- le seconde generazioni
 
La metodologia adottata ha favorito la conoscenza ed il riconoscimento del lavoro che ogni soggetto compie all’interno del proprio ente e di quali connessioni potrebbe aver bisogno con gli altri operatori degli enti del territorio. In questo senso, alcune delle istanze di apprendimento che sono emerse (ad esempio quelle sulla legislazione) sono state affrontate direttamente con le persone stesse del gruppo portatrici di sapere (si veda prefettura, questura, ecc.).
Oltre a ciò, il formatore/facilitatore della provincia ha provveduto a fornire spunti e materiale di studio che è stato trattato direttamente in aula.
 

Annualità 2011-2012:
Il percorso è durato 5 incontri.
Gli obiettivi di questi incontri sono stati:
- far emergere i bisogni formativi trasversali ai vari enti che i diretti interessati (operatori di front office) esprimono
- far emergere alcune tematiche considerate importati e a cui dare una prima risposta immediata
- facilitare la costruzione di una rete tra operatori che possa continuare al di là degli incontri provinciali.

Sono stati invitati tutti gli operatori degli enti pubblici ed alcuni enti privati che hanno principalmente o comunque spesso utenza straniera. I presenti al percorso appartengono a: Provincia di Vercelli - Centro per l’Impiego, Prefettura di Vercelli - ufficio stranieri, Questura di Vercelli - ufficio stranieri, Centro Territoriale Permanente di Vercelli, UST - ufficio di Vercelli, URP Comune di Vercelli, ASL di Vercelli, Ente gestore dei servizi socio assistenziali CASA di Gattinara, Ente gestore dei servizi socio assistenziali CISAS di Santhià, Ente gestore dei servizi socio assistenziali di Vercelli, Ente gestore dei servizi socio assistenziali Comunità Montana Valsesia, ANOLF - CISL di Vercelli, Centro di Servizio per il Volontariato di Vercelli, Onda blu - mediatrici culturali, Vedogiovane - attività interculturali nelle scuole.

Nei tre incontri riservati si sono trattati i seguenti temi:
- i bisogni formativi degli operatori di front office con utenza straniera
- la legislazione sull’immigrazione a partire dagli ultimi aggiornamenti (si veda il reato di clandestinità)
- le seconde generazioni

La metodologia adottata ha favorito la conoscenza ed il riconoscimento del lavoro che ogni soggetto compie all’interno del proprio ente e di quali connessioni potrebbe aver bisogno con gli altri operatori degli enti del territorio. In questo senso, alcune delle istanze di apprendimento che sono emerse (ad esempio quelle sulla legislazione) sono state affrontate direttamente con le persone stesse del gruppo portatrici di sapere (si veda prefettura, questura, ecc.).
Oltre a ciò, il formatore/facilitatore della provincia ha provveduto a fornire spunti e materiale di studio che è stato trattato direttamente in aula.

Inoltre sono stati realizzati anche due momenti di formazione "tematica" finalizzati all'utlizzo della piattaforma E-mediators, per la realizzazione di incontri di mediazione a distanza in modalità telefonica.



I corsi di formazione (per cittadini stranieri)

Ogni anno la Provincia di Vercelli sostiene sul proprio territorio vari corsi di formazione professionale rivolti a tutti coloro che intendono acquisire nuove competenze professionali per inserirsi o re-inserirsi nel mondo del lavoro, oppure intendono specializzarsi ulteriormente.

Alcuni di questi percorsi sono specificatamente rivolti a cittadini stranieri residenti sul territorio provinciale; informazioni sui corsi di formazione gratuiti per disoccupati e occupati 2011-2012 rivolti a cittadini stranieri sono disponibili al seguente link>>>
.
Se interessati a partecipare, basta contattare direttamente l'Agenzia formativa che organizza il corso, attraverso i recapiti che si trovano in alto a destra nella scheda sintetica di presentazione del corso stesso.

Inoltre, un panorama completo e aggiornato di tutte le opportunità di formazione e specializzazione sostenute dalla Provincia sul territorio è consultabile al seguente
link>>>



Le attività del Servizio Provinciale Orientamento (S.P.O.)

Il Servizio Provinciale di Orientamento (S.P.O.) ha lo scopo di offrire ai giovani del nostro territorio la possibilità di ottenere informazioni e supporto nelle delicate scelte che caratterizzano il loro futuro scolastico e professionale.

Presso i nostri uffici è possibile reperire materiale informativo sulle scuole del territorio e sui corsi di formazione e strutturare un percorso orientativo che porti i ragazzi nella direzione più adatta alle proprie capacità e alle proprie aspettative.

Per avere maggiori informazioni è possibile visitare la sezione dedicata del sito >>>






< torna indietro


SETTORE ISTRUZIONE, FORMAZIONE, LAVORO E POLITICHE SOCIALI
SERVIZIO IMMIGRAZIONE
Via San Cristoforo 3
13100 - Vercelli

Funzionaria Responsabile:
Dott.ssa Margherita CROSIO
Tel 0161 - 590.225
Fax 0161 - 501.571
E-mail crosio@provincia.vercelli.it




Ricerca




A   A   A     |     © Provincia di Vercelli     |    stampa questa pagina

Provincia di Vercelli - Via San Cristoforo, 7 - 13100 Vercelli - Centralino 0161 5901 - [ C.F. 80005210028 ] - PEC: presidenza.provincia@cert.provincia.vercelli.it