Consiglio Provinciale di Vercelli

Sessione Straordinaria

Seduta del 29 Gennaio 2001

 

 

Atto n. 165

OGGETTO: Piano Territoriale di Intervento ai sensi della L. 285/97. Prot. n. 2001

 

 

 

L'anno duemilauno addì ventinove del mese di gennaio, in Vercelli, nella Sala delle Tarsie del Palazzo Provinciale, a seguito dell'avviso di convocazione in data 24 Gennaio 2001, n. 2059, diramato ai sensi della vigente normativa, alle ore 15.00, si è riunito il Consiglio Provinciale che è così composto:

 

BALTARO Giulio, Presidente della Provincia

BERTOLA Patrizio

BOSSO Carlo

BUONANNO Gianluca

CANOVA Gilberto

CHIAPPALONI Giovanni

CORGNATI Giovanni

DAGO Angelo

DE DOMINICI Gian Paolo

DEMARCHI Claudia

FECCHIO Claudio

FERRARO Domenico

FINOCCHI Fabrizio

SCHEDA Roberto, Presidente del Consiglio

FOSSALE Ercole

GUGLIELMINO Valentino

JULINI Norberto

LAZZAROTTO Renzo

MAFFEI Ermanno

NASCIMBENE Roberto

RANGHINO Sandra

ROMANO Francesco

SAVIOLO Paolo

TRICERRI Giovanni

ZAMBONI Giancarlo

 

Il Presidente del Consiglio Avv. Roberto SCHEDA chiama in trattazione l’oggetto suindicato.

Dei sopracitati Consiglieri sono, al momento, assenti i Signori:

  1. BERTOLA Patrizio
  2. BUONANNO Gianluca
  3. DAGO Angelo

4) TRICERRI Giovanni

5) ZAMBONI Giancarlo

 

 

 

 

Assiste il Segretario Generale Dott. Fabio Guarnieri

IL PRESIDENTE chiama in trattazione l'argomento in oggetto e riferisce che la Giunta Provinciale, ai sensi dell’art. 14, c. 2 dello Statuto Provinciale, propone al Consiglio il seguente schema di deliberazione, già fatto proprio con atto n. 1621 in data 22.1.2001, inviato in copia a ciascun Consigliere:

IL CONSIGLIO PROVINCIALE

"Premesso che:

Dato atto che con deliberazione della Giunta Provinciale n. 6107 del 23.3.1998 la Provincia di Vercelli per il triennio 1999/2001:

Considerato che la Regione Piemonte:

Ritenuto di confermare per il nuovo triennio 2001/2003 gli impegni e le indicazioni assunte con la propria deliberazione della Giunta Provinciale n. 6107 del 23.3.1998;

Preso atto che ai sensi dell’art. 2, comma 2, della L. 285/97 è compito della Provincia approvare mediante accordi di programma definiti ai sensi dell’art. 27 della L. 8.6.90 n. 142, i piani territoriali di intervento della durata di un triennio articolati in progetti immediatamente esecutivi;

Dato atto che in ossequio alle direttive regionali il Piano Territoriale di Intervento per il triennio 2001/2003, allegato alla presente per farne parte integrante e sostanziale, è articolato in:

Considerato che:

Ritenuto quindi di autorizzare il Presidente della Provincia di Vercelli, o suo delegato, a sottoscrivere l’accordo di programma previsto dall’art. 2, comma 2, della Legge 285/97."

 

Dato atto che è stato ottemperato al disposto di cui all’art. 49, c. 1 del D.Lgs 267/2000, come evincesi dal documento allegato sub A) alla presente deliberazione;

DELIBERA

    1. Di approvare il Piano Territoriale di intervento allegato alla presente deliberazione sub B), autorizzando il Presidente della Provincia di Vercelli, o suo delegato, a sottoscrivere l’accordo di programma previsto dall’art. 2, comma 2, della Legge 285/97;
    2. Di dare atto che il concorso finanziario di spettanza di questo Ente in forza dell’accordo di programma derivante dal presente provvedimento, ammonta a L. 46.000.000 e risulta già impegnato con deliberazione della Giunta Provinciale n. 1613 del 22.01.2001.

Indi il Presidente dichiara aperta la discussione.

Entrano in aula i Consiglieri Buonanno, Dago e Tricerri ed escono i Consiglieri Chiappaloni, De Dominici e Nascimbene, per cui i presenti risultano essere 20.

Sull’argomento si registrano gli interventi dell’Assessore Riva Vercellotti e dei Consiglieri Julini e Ranghino, per i quali si rinvia al nastro di registrazione della seduta odierna, n. 2/2001, ai sensi dell’art. 90, comma 4 del vigente Regolamento per l’Organizzazione ed il Funzionamento del Consiglio Provinciale.

Non avendo più alcuno chiesto la parola, la suestesa proposta, posta ai voti dal Presidente, viene approvata con 18 voti favorevoli e 2 astenuti (Fecchio e Ferraro), resi per alzata di mano, essendo 20 i Consiglieri presenti e votanti.

IL PRESIDENTE ne proclama l’esito.

Entra in aula il Consigliere Nascimbene, per cui i presenti risultano essere 21.

Indi, su proposta del Presidente che evidenzia, stante l’urgenza, la necessità di conferire immediata eseguibilità al presente provvedimento,

IL CONSIGLIO PROVINCIALE

con 19 voti favorevoli e 2 astenuti (Fecchio e Ferraro), resi per alzata di mano, essendo 21 i Consiglieri presenti e votanti,

DELIBERA

di dichiarare immediatamente eseguibile il suesteso provvedimento, ai sensi del quarto comma dell’art. 134 del D. Lgs 267/2000.

IL SEGRETARIO GENERALE IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO

(Dott. Fabio GUARNIERI) (Avv. Roberto SCHEDA)

 

IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO – f.to R. SCHEDA

IL SEGRETARIO GENERALE – f.to F. GUARNIERI

Per copia conforme ad uso amministrativo

IL SEGRETARIO GENERALE

 

 

La presente deliberazione è stata pubblicata all'Albo provinciale addì ………………………………… e vi resterà affissa per 15 giorni consecutivi, ai sensi dell’art. 124, 1° comma del D.Lgs 18.8.2000, n. 267.

L'incaricato del servizio IL SEGRETARIO GENERALE

(Dott. Fabio GUARNIERI)

......................................

 

La presente deliberazione, pubblicata all'Albo Provinciale il ......................…….............., è divenuta esecutiva ai sensi dell'art. 134, 3° comma, del D.Lgs 18.8.2000, n. 267.

Vercelli, lì ................................. IL SEGRETARIO GENERALE

(Dott. Fabio GUARNIERI)