CONSIGLIO  PROVINCIALE  DI  VERCELLI Sessione Ordinaria Seduta del 27 Giugno 2000

 

 

 

Atto n.  103

 

OGGETTO:      Comunicazioni del Presidente. Prot. n. 30433

 

L'anno duemila addì ventisette del mese di giugno, in Vercelli, nella Sala delle Tarsie del Palazzo Provinciale, a seguito dell'avviso di convocazione in data 19 giugno 2000, n. 27207, diramato ai sensi della vigente normativa, alle ore 15.00, si è riunito il Consiglio Provinciale che è così composto:

 

 

BALTARO Giulio, Presidente della Provincia

 

BERTOLA Patrizio

BOSSO Carlo

BUONANNO Gianluca

CANOVA Gilberto

CHIAPPALONI Giovanni

CORGNATI Giovanni

DAGO Angelo

DE DOMINICI Gian Paolo

DEMARCHI Claudia

DONNIANNI Romano

FECCHIO Claudio

FERRARO Domenico

SCHEDA Roberto, Presidente del Consiglio

 

FOSSALE Ercole

GUGLIELMINO Valentino

JULINI Norberto

LAZZAROTTO Renzo

MAFFEI Ermanno

NASCIMBENE Roberto

RANGHINO Sandra

ROMANO Francesco

SAVIOLO Paolo

TRICERRI Giovanni

ZAMBONI Giancarlo

 

            Dei sopracitati Consiglieri, all’appello, risultano assenti i Signori:

1)       BERTOLA Patrizio

2)       CHIAPPALONI Giovanni

3)       DAGO Angelo

4)       DE DOMINICI Gian Paolo

5)       DONNIANNI Romano

6)       FECCHIO Claudio

7)       LAZZAROTTO Renzo

8)       MAFFEI Ermanno

9)       NASCIMBENE Roberto

10)   ROMANO Francesco

11)  SAVIOLO Paolo

Constatata la legalità dell’adunanza, il Presidente del Consiglio Avv. Roberto SCHEDA chiama in trattazione l’oggetto suindicato.

 

Assiste il Segretario Generale Dott. Fabio Guarnirei

 

IL PRESIDENTE, in apertura di seduta, formula auguri di buon lavoro al Consigliere Claudia Demarchi, neo-eletta Segretario provinciale dei D. S..

Indi, a nome dell’intero Consiglio, esprime cordoglio per la scomparsa del Sen. Ermenegildo Bertola e del Dott. Piero Odone.

Intervengono i Consiglieri Demarchi e Julini ed il Presidente della Provincia.

Dopodichè il Presidente dà lettura della lettera inviatagli in data odierna dal Consigliere Donnianni, nel testo che si allega sub a) al presente atto e dà mandato all’ Ufficio preposto di verificare l’accaduto.

Interviene il Consigliere Canova che, a nome del Gruppo di Forza Italia, dà lettura del documento che si allega sub b) al presente atto.

Esce dall’aula il Consigliere Canova, per cui i presenti risultano essere 13.

Indi intervengono i Consiglieri Guglielmino, Julini, Fossale, Tricerri, Ferraro e Corgnati.

Escono dall’aula i Consiglieri Guglielmino e Bosso, per cui i presenti risultano essere 11.

IL PRESIDENTE essendo venuto a mancare il numero legale, alle ore 15,40, scioglie la seduta con l’intesa che il Consiglio sarà nuovamente convocato per martedì 4 luglio p. v. alle ore 14,30 e che i lavori proseguiranno fino al completamento dell’esame dell’intero ordine del giorno.

Per tutti gli interventi di cui al presente atto si rinvia al nastro di registrazione della seduta odierna, n. 5/2000, ai sensi dell’art. 90, comma 4 del vigente Regolamento per l’Organizzazione ed il Funzionamento del Consiglio Provinciale.

 

 

 

                                                                                                                                                                                                                                                         IL SEGRETARIO GENERALE                                                                                                                                                                                                                                                         IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO

                                                                                                                                                                                                                                                         (Dott. Fabio GUARNIERI)                                                                                                                                                                                                                                                         (Avv. Roberto SCHEDA)